NEWS

“E’ con immenso dispiacere che comunico a tutti i Soci della nostra società la scomparsa di un collega, ma soprattutto di un grande amico con il quale ho trascorso quasi due anni a Stoccolma insieme tantissimi anni fa. Ennio Carbone ha iniziato a Napoli la sua carriera per poi arrivare all’Università Magna Grecia di Catanzaro e tornare solo pochi mesi fa all’Università Vanvitelli di Napoli; purtroppo la malattia non gli ha permesso di iniziare questa nuova fase della sua vita. Ennio lascia un grande vuoto tra gli amici ma soprattutto nella nostra Società di Patologia. Mi sarebbe piaciuto con lui ridere ancora come da giovani con le nostre Marlboro e soprattutto averlo ancora con noi; la Società Italiana di Patologia, il Direttivo e tutti i Soci sono vicini alla famiglia, agli amici, agli allievi e alla scuola partenopea di patologia che ha permesso ad Ennio di raggiungere vette scientifiche molto elevate nello studio delle NK, in collaborazione con colleghi di altissimo livello come il professor Karre a Stoccolma, del Karolinska Institutet, ma soprattutto con il professor Zappacosta agli inizi della sua giovane carriera di medico e patologo, anzi come si definiva lui di immunologo.”

Prof Massimiliano M. Corsi Romanelli MD PhD

“Come membro del Comitato Internazionale dell’Associazione di Patologia Molecolare mi è stato richiesto di dare divulgazione a questo articolo scientifico riguardante la nuova diagnostica molecolare per il Coronavirus; il gruppo di studio di microbiologia dell’Associazione di Patologia Molecolare, molto attivo in questi ultimi mesi, sta mettendo a punto nuove linee guida a riguardo.”

Prof Massimiliano M. Corsi Romanelli MD PhD

AMP Advocacy Update Regarding COVID-19

“Dear CHAMP Community,

AMP is actively monitoring the latest developments related to the coronavirus disease (COVID-19) outbreak. With a predicted pervasive impact on the public, this outbreak underscores the urgent need for deployment of high-quality Laboratory Developed Testing Procedures (LDPs) and the involvement of appropriately trained and qualified laboratory professionals. We support and send our best wishes to our members across the globe who are working tirelessly to serve the public…”

fisv

Biodiversity and “Biounicity”

XVI FISV Congress

Reggia di Portici (Naples), Italy
15-18 September 2020

Carissimi Soci, è con grande dispiacere che per la prima volta la Sipmet non sarà presente al congresso Experimental Biology per il 2020 con l’American Society of Investigative Pathology (ASIP).

Il livello 4 imposto all’Italia dalle autorità sanitarie americane sotto la guida del CDC di Atlanta impone a tutti gli italiani di stare in quarantena volontaria all’arrivo in America per 14 giorni.

Ringraziamo la collega e membro del Direttivo Prof.ssa Altucci che si era offerta per rappresentare scientificamente la nostra società nella sessione congiunta SIPMET/ASIP e ringraziamo i nostri amici della ASIP e soprattutto Bill Coleman che ci è stato vicino in questi giorni avvertendoci dell’evolversi della situazione in America. Fiduciosi che riusciremo a limitare il Covid19, siamo già pronti per il prossimo Experimental Biology 2021 dal 1 al 4 maggio ad Indianapolis in Indiana, vi aspettiamo numerosi.

Prof Massimiliano M. Corsi Romanelli MD PhD

SIPMeT Symposium: Epigenetic Regulation and Cancer
2:00 PM – 5:00 PM | San Diego Convention Center | Room 3

Targeting Epigenome for Cancer Treatment and Prevention
Lucia Altucci, MD, PhD
University of Naples, Naples – Italy

Fenformina, il farmaco che agisce come una «batteria al contrario» per frenare il tumore al cervello in età pediatrica.

Il nostro socio, il professor Canettieri, ordinario di patologia generale presso l’Università di Roma La Sapienza e autore di questa scoperta molto importante in ambito oncologico sperimentare sarà speaker della sessione della nostra società durante il congresso AMP Europe 2020 a Milano il prossimo maggio.

La società e tutto il Direttivo si congratulano con il socio professor Canettieri per questa innovativa scoperta alla quale la stampa ha dato spazio anche a livello divulgativo.

collage

Il 5 febbraio è scomparso il prof. Ruggiero Fumarulo.

Molti di voi hanno conosciuto ed apprezzato le sue qualità, ma permettetemi di ricordarlo con queste poche righe.

Ada Mariggiò

.jpg

E’ con profonda tristezza che inoltriamo ad amici e colleghi la notizia della improvvisa scomparsa del nostro caro Maestro Prof. Massimo Olivotto.

Il Prof. Olivotto, ricercatore di grande inventiva ed originalità, ha ideato e condotto un gran numero di studi pionieristici su popolazioni cellulari normali e neoplastiche, negli ambiti della citocinetica, del controllo metabolico della sopravvivenza, della proliferazione e del mantenimento del potenziale staminale, dei campi elettrici e dei canali ionici della superficie cellulare.

In tutti questi campi, il Prof. Olivotto ha lasciato un importante eredità scientifica alle successive generazioni di ricercatori.

“Il presidente, il segretario e tutti i membri del Direttivo si stringono ai colleghi fiorentini per la scomparsa del Prof. Massimo Olivotto, già professore di Patologia Generale nell’Ateneo Fiorentino. Quest’anno lo YSM è stato a Firenze a settembre ed ha visto 270 partecipanti di cui 240 giovani; sono certo che il Prof. Olivotto abbia profondamente apprezzato gli sforzi che la scuola fiorentina ha profuso perché potesse accadere un evento di siffatte dimensioni; mai prima di Firenze si erano visti tanti giovani patologi in un nostro congresso. Sono certo che lo abbiamo fatto felice”

Prof Massimiliano M. Corsi Romanelli MD PhD

E’ con grande dispiacere che a nome di tutto il Direttivo della nostra società comunico la avvenuta scomparsa del nostro socio Prof. Ruggiero Fumarulo, Ordinario di Patologia Generale e Clinica presso l’ateneo di Bari Aldo Moro; Ruggiero è cresciuto alla scuola di Bari sin da giovane ed ha militato nella nostra società sin dai primi inizi della sua carriera. Serbo con me come un ricordo affettuoso, avendolo avuto oltre che come collega come amico caro, la sua immagine al congresso della SIPMET allora ancora SIP a Bari molti anni fa, quando io ancora ero un apprendista patologo…

Purtroppo la vita con Ruggiero non è stata molto lieve: prima la morte dell’unico figlio molto giovane, che lo ha affranto tantissimo, ed ora una sepsi che lo ha portato via dai suoi cari, da i suoi allievi e dai suoi studenti oltre che a noi amici della Società Italiana di Patologia e Medicina Traslazionale.

Prof Massimiliano M. Corsi Romanelli MD PhD

E’ stato costituito un gruppo intersocietario di ricerca fra SIPMeT e SIE – Società Italiana Endocrinologia.

Liaison tra ASCP e SIPMeT

Firmata a novembre 2019 liaison tra ASCP – American Society of Clinical Pathology – e SIPMeT.

Il nostro membro del Consiglio, il Prof. Edoardo Alesse, è il nuovo Magnifico rettore dell’Università degli Studi dell’Aquila e resterà in carica per i prossimi sei anni.

Experimental Biology 2020 | April 47 | San Diego, California

Sessione congiunta ASIP – SIPMeT

AMP Europe 2020 Congress – Special session SIPMeT – Prof.ssa L. Altucci e Prof. Canettieri.

Milan, May 11-13 2020

ASCP 2020 ANNUAL MEETING | September 9–11 | Austin, Texas

“Big Data, A.I. e Bio Banking”

Sessione congiunta SIPMeT

Memorandum of Understanding (MoU) fra SIPMeT e American Society of Clinical Pathology (ASCP) 2020 – 2024

Rosario Rizzuto è il nuovo Rettore dell’Università Degli Studi di Padova – Leggi l’articolo

Il 7 ottobre 2017 è scomparso a Parma il Prof. Giancarlo Gazzola, già Ordinario di
Patologia Generale all’Università di Parma.

La nostra socia Prof. Carmela Rita Balistreri è Editor della prima edizione del libro “Eicosanoids, Inflammation and Chronic Inflammatory Diseases” – Scarica la copertina del libro 

Si è spento a Parma, all’età di 89 anni, il Prof. Guido Guidotti, già Professore Ordinario di Patologia Generale presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Parma, al quale va riconosciuto il merito di aver portato a Parma la Patologia Moderna, fondata sulla medicina molecolare.

Il sito della Società Italiana di Patologia e Medicina Traslazionale passa da www.socitpat.it a www.sipmet.org per soddisfare l’esigenza di un suo restyling e adeguarsi ai tempi e allo sviluppo tecnologico.

Buona navigazione!

Diventa socio della Società Italiana di Patologia e Medicina Traslazionale.
SOCIETA'
La Società Italiana di Patologia e Medicina Traslazionale nasce con l’obiettivo di promuovere il progresso delle conoscenze nel campo della Patologia; favorire i rapporti tra i cultori delle varie discipline in cui si articola la Patologia in Italia; coordinare l’insegnamento della Patologia nelle Università; stabilire relazioni con analoghe associazioni; attuare ogni azione necessaria a tutelare gli interessi della Patologia e dei suoi cultori.